Parola e Linguaggio

Pubblichiamo il corso in Teoria della Letteratura pensato per il corso di Laurea specialistica in filologia moderna per l’Anno Accademico 2020-21. Di seguito l’abstract dal sito del corso:

Se antiche forme sapienziali, mal traducibili nei gerghi della modernità, hanno indicato nella lingua la trama essenziale sottesa, tra voce e scrittura, all’accadere del mondo, alcuni dei percorsi intellettuali più generosamente arrischianti in tempi a noi maggiormente prossimi hanno colto nell’irriducibilità ad altro del linguaggio la condizione di una radicale interrogazione dei destini del soggetto.
Oltre la soglia segnata da questo turning point linguistico parola e linguaggio sembrano proporre percorsi tra loro intimamente connessi ma anche altrettanto decisivamente divergenti.
Il corso punterà a proporre una definita traccia teorica, conferendo però risalto centrale all’analisi dei testi e alla vastità e varietà delle loro implicazioni con diverse dimensioni degli studi letterari, filosofici e storico-culturali, oltre che a segnalare i nessi che connettono la tematica trattata con questioni relative ad altre modalità dell’esperienza artistica, alle arti visive, al cinema.

 

Lezione 28-9-2020

Lezione 29-9-2020

Lezione 30-9-2020

Lezione 5-10-2020

Lezione 6-10-2020

Lezione 7-10-2020

Lezione 12-10-2020

Lezione 13-10-2020

Lezione 19-10-2020

Lezione 20-10-2020

Lezione 21-10-2020

Lezione 26-10-2020

Lezione 27-10-2020

Lezione 28-10-2020

Lezione 2-11-2020

Lezione 3-11-2020

Lezione 4-11-2020

Lezione 9-11-2020

Lezione 10-11-2020

Lezione 11-11-2020

 

Bibliografia

Platone, Cratilo.
Aristotele, Dell’Interpretazione.
Pseudo Longino, Il Sublime.
Agostino, De magistro.
Ibn al Arabi, La sapienza dei profeti.
M. Montaigne, Apologia di Raymond Sebond; Della gloria, in Saggi.
W. Shakespeare, La tempesta.
J. Racine, Fedra.
Novalis, Opera filosofica 2 vol.. Torino: Einaudi.
F Hoelderlin, Saggi di estetica. Milano: SE.
S. Mallarmé, Poesie e prose. Milano: Garzanti.
P. Valéry, Quaderni vol II°. Milano: Adelphi.
P. Valéry, La giovine parca. Torino: Einaudi.
R. M. Rilke, Tutti gli scritti sull’arte e la letteratura.
Meister Eckhart, Sermoni tedeschi. Milano: Bompiani.
M. Heidegger, In cammino verso il linguaggio. Milano: Mursia.
G. Scholem, Il nome di Dio e la teoria cabalistica del linguaggio.
W. Benjamin, Premessa gnoseologica, in Il dramma barocco tedesco. Torino: Einaudi.
F. Pessoa, Una sola moltitudine vol. I e 2. Milano: Adelphi.
P. Celan, La verità della poesia. Torino: Einaudi.
J. Lacan, Funzione e campo della parola e del linguaggio in psicoanalisi, in Scritti vol I. Torino: Einaudi.
J. Lacan, Seminario. XXIII, Il Sinthomo. Roma.
P. Florenskij, Il valore magico della parola. San Giorgio a Cremano: Medusa, 2001.